martedì 22 agosto 2017

Annuncio a sorpresa: ERMAL META ALLE FESTE DI SAN MICHELE!

COMUNICATO STAMPA 
Concerto di Ermal Meta per i festeggiamenti del patrono San Michele Sarà Ermal Meta l’artista che si esibirà in Piazza del Popolo a Vasto, il 30 settembre prossimo, per la Festa di San Michele.

NEW ACOUSTIC MUSIC FESTIVAL: oggi e domani la speciale edizione per il 25°

 NEW ACOUSTIC MUSIC FESTIVAL - XXV edizione 2017
22 agosto 2017
FAUSTO ROSSI
JOHN GREAVES w/ Annie Barbazza

Incontro: "Come vivere meglio. La psicologia è solo terapia?".

Questa sera, alle 21.30 in Piazza Barbacani, quinto incontro del “Festival di Cultura, Filosofia e Politica”. Il tema è: "Come vivere meglio. La psicologia è solo terapia?".
Intervengono l'ex Presidente dell’Ordine Psicologi della Regione Abruzzo, lo psicoterapueta Giuseppe Bontempo, e il Direttore dell’Istituto di Psicofania, lo psicoterapeuta Pietropaolo Notarfranchi.
Introduce Davide D’Alessandro. Presenta Sara Del Vecchio.

La storia di Paquius Scaeva, glorioso proconsole a Cipro al tempo di Roma

Museo di Vasto sarcofago bisomo di Sceva
Fu sepolto nel curioso sarcofago "bisomo" (a due posti) che ora si trova nel museo di Vasto

di Giuseppe Catania

Gli antichi Romani erano convinti che l'anima, dopo la separazione dal corpo per avvenuta morte, andasse sottoterra per ricominciare una nuova e misteriosa vita accanto al corpo, per cui era obbligatorio il seppellimento.
Per loro, infatti, la morte non distruggeva gli uomini, ma li rendeva più potenti fino a farli diventare Dei, gli Dei della Casa, detti "Manes", una legge comune a tutti i defunti, senza distinzione di casta.

La tomba, quindi, era la casa e il tempio stesso del morto e il cadavere, dopo essere stato tolto dalla bara, veniva collocato dentro il sarcofago, nel sepolcro (mortuum in sepulcro condere) di cui veniva osservata l'assoluta inviolabilità (sepulcrorum sanctitas).

In anni recenti la scoperta di un sarcofago "bisomo" a Villa S. Angelo dell'Aquila (che conteneva due corpi in sovrapposizione) risalente ad epoca romana, ha riproposto all'attenzione degli studiosi, il problema del sistema e delle tecniche delle sepolture, nelle caratteristiche, in particolare, delle tombe "bisome", di cui si ha notizia fin dal 1° secolo avanti Cristo.

Nel Museo Civico di Vasto si conserva il sarcofago "bisomo" che venne fatto costruire per il Proconsole Publio Paquio (o Pachio) Sceva, destinato a custodire il suo corpo e quello della moglie Flavia.

Certamente Pachio Sceva fu un personaggio molto importante ed appartenente ad una famiglia istoniese di grande prestigio.
Sceva, infatti, fu Pretore e Magistrato, Sovrintendente alle vie di comunicazione estraurbane (Curator Viarum

Una riflessione sulla vita nascente

dal prof. Luigi Medea riceviamo e pubblichiamo
RIFLESSIONI  DI UNA NONNA POETESSA PER LA NEONATA CAMILLA
Mi è pervenuta dalla sig.ra Lucia Desiati una riflessione sul tema della vita nascente

lunedì 21 agosto 2017

Karaoke: ieri sera grande entusiasmo per "KaraVasto", ecco chi ha cantato

COMUNICATO STAMPA
Ieri si è tenuto il 2°  Festival di Karaoke “KaraVasto” organizzato dal costituente comitato di quartiere di Porta Nuova. Nonostante le previsioni del tempo minacciassero pioggia, c’è stata una grande adesione con partecipanti venuti anche da fuori regione.
Si sono esibiti: Mastrangelo Chiara – Maglione Salvatore – Monteferrante Michele – La Monica Mariella –Iacovitti Pietro – Giovannettone Elena – Potente Corrado – Mariani Cesario – Tricuoli Eleonora – Martinelli Carmine – Antonio Panice- Rosalba - Fantini Roby – Rubino Vincenzo – Mariani Massimo – Stampone Alberta – Rotunno Martina – Armeno Giuseppe – Giona e Luca Baldassarre – Le Cantrici di San Pietro (Marzia, Elisabetta e Cecilia). 
 La manifestazione

Fermo Pesca 2017: dal 26 agosto all'8 ottobre

Dal 26 agosto all'8 ottobre prossimo le imprese di pesca da San Benedetto del Tronto a Termoli si fermeranno, sei settimane di fermo obbligatorio, di cui quattro  retribuite.
Molti i problemi del comparto ed ogni anno si torna a discutere delle stesse cose. Quest'anno si apprende che mentre alle imprese italiane vengono sempre più ridotte sia le giornate sia le zone di pesca, a quelle della Croazia è consentito di pescare anche sabato e domenica, dando la possibilità di rifornire i mercati italiani il lunedì mattina.

Premio Histonium 2017: ecco i vincitori

CERIMONIA DI PREMIAZIONE 
IL 23 SETTEMBRE 

Concluso il lavoro delle giurie del Premio Nazionale Histonium 2017 di Poesia e Narrativa I SETTE VINCITORI DEL PRIMO PREMIO ASSOLUTO, DEL TROFEO “LUCIO VALERIO PUDENTE” E DEI PREMI

Dal taccuino di Angelo Del Moro: COME SARA’ IL MONDO DI DOMANI

COME SARA’ IL MONDO DI DOMANI
di Angelo Del Moro

Prevedere come sarà il mondo tra qualche anno è l'occupazione futurologo per anticipare i cambiamenti in tutti i settori. Nel modo in cui il conducente di un’auto si avventura su un’autostrada sconosciuta. Senza avere tra le mani la sfera di cristallo, ma semplicemente analizzando scientificamente ogni cosa. Grande importanza possono avere le previsioni che si si possono fare per realizzare nuovi strumenti o nuove apparecchiature utili. Una crescita costante dell'automazione che cambierà la nostra società. Sicuramente il guidatore non  ci sarà più: si sta andando verso automobili automatiche che non avranno bisogno dell'uomo e con la fantascienza entrerà nell'uso comune,senza l'uomo alla guida. La professione del traduttore,ad esempio,già oggi basta guardare gloogle translate per constatare il grado di ottima traduzione. Spesso si ritiene il futuro come negativo,ma la società trarrà grossi vantaggi dalla tecnologia che stravolgerà la nostra vita. Se l'uomo non eleverà ai messimi livelli la sua cultura non avrà scampo…
Vasto 14.08. 2103

domenica 20 agosto 2017

A VASTO "VESPASIANO" CERCASI

foto di repertorio
Anche a Vasto alcuni manufatti costruiti nel Ventennio. Erano  discreti luoghi a  servizio del  cittadino

A Vasto   "Vespasiano  cercasi,"  ma  oggi, purtroppo, non ci  sono  più, anche   se, però,i  più anziani ricordano  che   tali  "ritrovi"  utilissimi  e   indispensabili, erano   in grado di  soddisfare   i bisogni corporali e alleggerire,con discrezione,certi  stimoli.
Nell’immediato dopoguerra com’era la situazione a Vasto?

KaraVasto: si prevede una serata ricca di sorprese!

COMUNICATO STAMPA
Si terrà domenica 20 agosto 2017 alle ore 21:00 la 2^ edizione del Festival di

sabato 19 agosto 2017

Master finale di Beach Volley a Vasto Marina

COMUNICATO STAMPA
OGGI e domani domenica a Vasto Marina è in programma il Master finale del Beach on . A presentare l’ultima tappa del torneo ieri mattina in Municipio sono stati il

"LA BAGNANTE" SOFFRE DI CORROSIONE

(foto di Pierangelo Di Memmo)





di GIUSEPPE CATANIA

II monumento alla "bagnante" di Vasto,una statua in bronzo, opera dello scultore ortonese Aldo D'Adamo, soffre di “corrosione”. Installata nel 1979 è

La risposta: i quadri di Lattanzio sono nei depositi del Museo

COMUNICATO STAMPA
I quadri di Filandro Lattanzio sono stati rimossi momentaneamente perché Palazzo D’Avalos non dispone di spazi per allestire una mostra permanentemente

venerdì 18 agosto 2017

...C'è anche chi fa pubblicità gratis a Punta d'Erce

Ogni tanto spuntano dei video che fanno pubblicità grauita alla Riserva di Punta Aderci. Eccone uno di ieri.
 

Storia della Musica: la grande polifonia del Rinascimento

TRA GLI AUTORI DELLA SCUOLA ROMANA, IL LUPACCHINO DAL VASTO

Il soprano Lusine Tishinyan
di Lusine Tishinyan

Percorrendo la storia della musica occidentale, nel 1400 troviamo l’epoca d’oro della musica polifonica della scuola flaminga, cioè compositori di quelle regioni del nord Europa come il Belgio e Borgogna. I maggiori compositori ricordati sono Guglielmo Doufay, Giovanni Okeghem, Giacomo Arcadelt ed altri.

La grande polifonia dei compositori fiamminghi influenzò i grandi compositori della nascente scuola romana, cioè compositori che ruotavano attorno alla Chiesa Vaticana. Questi compositori furono Orlando di Lasso, Tommaso Luigi da Victoria e, Giovanni Pierluigi da Palestrina. Questi compositori portarono la grande polifonia vocale a alte vette di espressione. Le forme della musica polifonica furono le messe, i mottetti ed

Corale Warm Up, sabato 19 a Palazzo d'Avalos

Il 19 agosto ore 21:30 Concerto dei #Warm up al Cortile di Palazzo d'Avalos

Scrittori in Piazza, Donatella Di Pietrantonio: " L'Arminuta"

Sabato 19 agosto 11° appuntamento di Scrittori in piazza, estate 2017. Alle ore 21:30, in piazza Barbacani, ci sarà la presentazione del romanzo di Donatella Di Pietrantonio " L'Arminuta",

S. Maria Maggiore: ecco il monaco "filippino"

... Ma non è delle Filippine!

di GIUSEPPE CATANIA

Tra le curiosità che spesso suscitano incomprensione vi è un bassorilievo infisso nel muro esterno del coro della chiesa di Santa Maria Maggiore, raffigurante le sembianze di un monaco “filippino".

Il termine, spesso negli occasionali visitatori della città, suscita qualche perplessità. Ma "Filippino" non va accostato a un abitante delle Filippine, bensì ad un ordine ecclesiale che fa riferimento a San Filippo Neri.

E la storia è questa: nel 1585 il pontefice, come riferisce lo storico Luigi Marchesani (Storia di Vasto pag. 61) aggregò la commenda di San Giovanni in Venere alla diocesi di Santa

"L'esercito del selfie": in questa canzone c'è il genio vastese di Ketra (Fabio Clemente)


Uno dei tormentoni dell'estate 2017 è sicuramente L'esercito del selfie, che risulta certificato disco d'oro.
Decisamente un ottimo risultato per

giovedì 17 agosto 2017

Stasera Gino Paoli a Palazzo d'Avalos

Stasera l'atteso concerto di Gino Paoli e Danilo Rea organizzato da Muzak a Palazzo d'Avalos.
Ieri un'intervista di Simona Andreassi su Il Centro
 http://www.ilcentro.it/pescara/gino-paoli-questa-regione-mi-piace-non-getta-mai-la-spugna-1.1683747

"Mentalismo" con Luca Menichelli stasera alla Nuova Libreria

Comunicato alla stampa
La Nuova Libreria presenta la quinta edizione di "Heavy Mental - oltre i confini della  mente". Performer il mentalista Luca Menichelli.  Spettacolo interattivo che prevede esperimenti mentali con il pubblico. Giorno: 17 agosto Ora: 21:15  Luogo: piazza Barbacani Ingresso gratuito.

Ecco come la profumeria Florio ha partecipato al Toson d'Oro!

Il "Toson d'Oro" classica, manifestazione di rievocazione di Casa d'Avalos a Vasto, con la sua sfilata in costumi d'epoca contribuisce ad animare l'estate vastese e richiama numerosi spettatori, ospiti e turisti che affollano già la spiaggia.

Tra le iniziative per degnamente illustrare il "Toson d'Oro" 2017, merita particolare attenzione e plauso la profumeria Florio, il cui titolare, Elio, più volte premiato per la sua attività, si è avvalso della nota creatrice di moda Katia Mancini di Ascoli Piceno, per presentare, nella sua vetrina di corso Garibaldi, un costume del 1500,confezionato con tessuti pregiati, impreziosito da motivi ornamentali.

"Moda e profumi" questa l'insegna che Elio Florio ha voluto offrire e che si collega alla nobiltà della casata d'Avalos, con lo sfavillio di colori tra i motivi araldici della nobile casata la riproduzione del collare del Toson d'0ro (v. foto a sinistra e a destra).

GIUSEPPE CATANIA

mercoledì 16 agosto 2017

LORIENTO D'INCECCO NEO CAVALIERE

di GIUSEPPE CATANIA
Con vivo  compiacimento  siamo  lieti di comunicare che   il  nostro amico Loriento  D'Incecco  è  stato nominato,  con decreto del Presidente  della Repubblica  del   2  giugno   2017, Cavaliere al Merito della

Oggi a Vasto, Campanelle e MalinComici

Quest'anno due serate per il ferragosto: ieri sera Fabrizio Moro uno tra i cantautori più talentuosi dell'ultimo ventennio, molto appaludito ieri sera sul palco sistemato nella zona della Rotonda al centro di Vasto Marina.

Oggi Campanelle di San Rocco e spettacolo serale,  più fuochi sul mare. 

Quindi in mattinata Piazza Rossetti molto animata per la tradizionale Sagra delle campanelle  di San Rocco.
Stasera alle ore 22:00,   Rotonda di Vasto Marina, , lo spettacolo con I MalinComici del programma televisivo Made in sud.
Conclusione alla grande con i fuochi pirotecnici sul mare. Da vedere!

Sagra delle Campanelle: qualche scatto

Stamattina grande animazione a Piazza Rossetti per la Sagra delle Campanelle di San Rocco. Campanelle di tutti i tipi con ampia scelta anche per i più piccoli,  con le immagini dei cartoni del momento. Qualche scatto.

OGGI San Rocco il protettore dei turisti: in piazza la Sagra delle Campanelle

Una bella tradizione che si rinnova a Vasto
16 AGOSTO-LA SAGRA DELLE CAMPANELLE DI S.ROCCO
Un omaggio al protettore dei pellegrini e dei turisti
II 16 agosto a Vasto si festeggia San Rocco, nato a Montpellier nel 1295 da nobile e ricca famiglia.
La ricorrenza suscita ancora echi di manifestazioni sacre e folkloristiche anche nei nostri centri del comprensorio vastese, in particolare a Cupello.
Da anni Vasto,con felice ispirazione volta a richiamare l'attenzione sull'attività turistica in genere, ha introdotto la "Sagra delle Campanelle di S.Rocco", spesso con esibizione di belle ragazze che indossano il tradizionale e ricco costume locale, che offrono  le campanelle di coccio (o in ceramica) riccamente adornate da souvenir che riproducono il paesaggio, la marina, i simboli delle attività locali, in particolare la pesca, l'agricoltura, i monumenti , le torri della città.
A Vasto San Rocco è stato acclamato il protettore dei pellegrini e,quindi, anche dei turisti per eccellenza, che seppure con mezzi moderni, viaggiano  per raggiungere le località di vacanza.
E in omaggio ad essi Vasto vuole celebrare la festa con il "dono" delle campanelle.
Infatti, San Rocco, nel corso del suo pellegrinare per le contrade, recava un bastone su cui era legata una campanella.

A Vasto il "dono" delle campanelle è accompagnato con alcuni versi composti dal compianto poeta
vastese, Giuseppe Perrozzi, che così si esprimono:
"Si dice che San Rocco abbia girato
il mondo inter fra i popoli più misti
e per questo può dirsi che sia stato
il viandante più illustre fra i turisti.
Compagno gli era del sonaglio il trillo:
agita , dunque, questa campanella ,
avrai di risonanza il dolce squillo
e il ricordo di Vasto tanto bella!"


L'appuntamento, per tradizione è a Piazza Rossetti in una atmosfera di lieta serenità del "Ferragosto" rallegrata dalla presenza di tanti artigiani creativi delle campanelle che espongono nelle loro bancarelle con le più varie forme di "Campanelle di San Rocco".

GIUSEPPE CATANIA

LA NOTTE DEI FALO’: Confermate le tre aree di spiaggia libera

Il 16 di agosto si terrà la “Notte dei Falò”, evento previsto ormai da tre anni nel

Adventure Film Festival 1997: così parlo Franco Cauli

Casualmente abbiano trovato questo video di 20 anni fa, ...quando Vasto aveva il Festival del Cinema

Comitato Belvedere Romani: i quadri di Filandro Lattanzio

Nel 2011 il 25° della mostra di Filandro Lattanzio, il Comitato Belvedere Romani si chiede dove siano ora  i quadri donati al Comune.

Bonus sociale per la luce e per il gas

COMUNICATO STAMPA
Bonus sociale per la luce e per il gas
E’ stata avviata dal Comune di Vasto con i CAF operanti sul territorio una convenzione per le richieste di bonus sociali per l’energia elettrica e gas naturale con

CRISI IDRICA: il M5S chiede lumi sulla DIGA di CHIAUCI

In una nota nello scorso anno, in data 19/10/2016, il Commissario Regionale del Consorzio di Bonifica sud di Vasto, Rodolfo Mastrangelo, gestore dell' invaso della Provincia di Isernia che

domenica 13 agosto 2017

LE TRADIZIONI VECCHIE E NUOVE DELLA FESTA DELL'ASSUNTA

di GIUSEPPE CATANIA
Scomparse da tempo a Vasto molte feste tradizionali, in città e nelle frazioni, che richiamavano veramente tanta gente, anche da lontano.
Tra queste, tre grandi festività sono ricordate con grande pompa: quella di San Pietro Apostolo, di Santa Maria Assunta e San Michele Arcangelo.

Durante il Ferragosto, con scampanio delle torri della Città, si svolgeva la festa dell’Assunta con spettacoli pubblici e concorso delle famose Bande Musicali, a rallegrare le strade cittadine.
Gli spettacoli pubblici sono stati sempre l'attrattiva maggiore del popolo interessato alle particolari rappresentazioni folcloristiche le cui origini si perdono nella memoria.
E’ caduta in disuso, ad esempio, la Caccia al Toro, forse un

Fabrizio Moro e i Malincomici ospiti del Ferragosto vastese

COMUNICATO STAMPAFabrizio Moro e i Malincomici ospiti del Ferragosto vasteseSarà il cantante Fabrizio Moro uno tra i cantautori più talentuosi dell'ultimo ventennio,l’atteso ospite

Sabato Santo: Sagra della Patata

La Comunità del Sabato Santo organizza anche quest'anno la Sagra della Patata, 13-14 agosto 2017.

sabato 12 agosto 2017

Lutto Baiocco

La settimana scorsa è venuto a mancare a Montenero di Bisaccia  CESARIO BAIOCCO di anni 78. La messa di riuscita verrà celebrata  lunedì 14 agosto alle ore 18 sempre a Montenero.
Alla moglie Rosetta, ai figli Sebastiano, Anna e Rita; ai fratelli Peppino e Tonino, alle sorelle GILDA e Iolanda; ai parenti tutti,  le nostre più sentite condoglianze.

All'Incoronata la tradizionale Festa dell'Incontro

La Comunità dell'Incoronata organizza la tradizionale Festa dell'Incontro 12-13 agosto 2017.

Lions V. Colonna: successo della Notte sotto le Stelle

‘Notte sotto le stelle’, un successo per il Service del Lions Club Vasto Adriatica Vittoria Colonna
Tanti i presenti al tradizionale evento allietato dal cabarettista Nunzio
È stato il poliedrico e vulcanico cabarettista Nunzio ad animare la XII edizione di ‘Notte sotto le

Toson d'Oro 2017: bagno di folla per Roberto Farnesi

 



 DI LINO SPADACCINI
Bagno di folla per Roberto Farnesi, protagonista della 31aedizione della rievocazione storica del Toson d’Oro, nei panni del Principe Fabrizio Colonna. Un piazza davvero gremita ha salutato il corteo storico, giunto quest’anno alla 31ª edizione, ed in particolare il testimonial d’eccezione, l’affascinante attore toscano Roberto Farnesi, interprete di fiction di successo sulle reti Mediaset e Rai. A coprire il ruolo del marchese Don Cesare Michelangelo d'Avalos è stato scelto Giovanni Di Nardo, capo reparto del
200 FOTO >>>

venerdì 11 agosto 2017

Dogliola: RIMPATRIATA DEI NATI NEL 1947

 RIMPATRIATA DEI DOGLIOLESI NATI NEL 1947
Il 10 agosto 2017, alle ore 10,30, i dogliolesi nati nel 1947 si sono ritrovati in Piazza San Rocco a Dogliola, loro bellissimo e amato paesello, per festeggiare insieme i primi 70 anni di vita.

Toson d'Oro 2017: in arrivo Roberto Farnesi nei panni del principe Colonna

COMUNICATO STAMPA

L’attore Roberto Farnesi sarà il principe Fabrizio Colonna al Toson d’Oro
Due giorni di festa per la rievocazione storica giunta alla 31^ edizione

Sarà l’attore Roberto Farnesi a vestire i panni del principe Fabrizio Colonna il prossimo 11 agosto a Vasto in occasione del Toson d’Oro. L’iniziativa, promossa e organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con l’Associazione Culturale Amici del Toson d’Oro di Vasto, sarà presentata

Curiosità nella toponomastica cittadina: "II Muro delle Lame"

"Lame" di spade o di coltelli? ...Niente di tutto questo!
MURO DELLE LAME  prima del 1956:
ben visibili l'imponente chiesa di San Pietro e il palazzo delle Poste 

di GIUSEPPE CATANIA

Spesso ci capita di leggere, nella toponomastica cittadina, intestazioni viarie curiose e strane, che molti ritengono fuori dalla nostra conoscenza.

Prendiamo ad esempio, la strada che da piazza del Popolo corre fino alla chiesa di San Pietro, nota oggi come via Adriatica, che è ricordata nella storia della Città,
come "contrada delle Lame" o

CIRCONDATO DA UNA VENTINA DI CINGHIALI DAVANTI CASA SUA

foto di repertorio
E' successo in via Buonanotte l'altro ieri sera: un pensionato, C.M., intorno alle 23 uscito di casa per andare a spegnere il suo impianto di irrigazione "a gocciolatoio", si è trovato circondato da una ventina di cinghiali (in buona parte adulti) proprio a due passi da casa. Dopo un momento di panico è tornato indietro a casa, ha acceso tutte le luci esterne e con un po' di strilli è riuscito ad allontanare il branco. Così è andata bene, ma l'esperienza lo ha profondamente segnato.
"Si rendono conto che questo problema deve essere risolto?", ci ha detto C.M.
Domanda che giriamo alla Regione Abruzzo, anche se sappiamo che questa richiesta va ad aggiungersi alle migliaiai di altre richieste dei cittadini abruzzesi, che puntualmente rimangono inascoltate.
E' una cosa assurda, ma per migliaia di cittadini il problema è di vitale importanza,   sia per i danni alle colture che per gli incidenti automobilistici,  per la Regione invece tutto ciò non è una priorità!
NDA

Crisi idrica: la Sasi non riesce a soddisfare le richieste, il Sindaco protesta

COMUNICATO STAMPA
Crisi idrica, l’appello del sindaco Menna alla Sasi: aiutateci a trovare una soluzione
Il sindaco di Vasto Francesco Menna conscio della grave situazione in cui si trovano molti cittadini a causa

giovedì 10 agosto 2017

Le attrattive turistiche dell'Abruzzo "pittoresco e gentile"

(foto Pierangelo Di Memmo)






MOTIVI DI RICHIAMO PER ITALIANI E STRANIERI

di GIUSEPPE CATANIA

Un'autorevole personalità del turismo ebbe a scrivere che “ il turismo rappresenta un aspetto essenziale della vita moderna e costituisce una conquista nel

Stasera Melodie Napoletane ai Giardini d'Avalos

Stasera Napulammore ai giardini d'Avalos per gli appassionati delle melodie napoletane.

mercoledì 9 agosto 2017

Raccolta differenziata: ecco cosa deve fare il Comune

Proprio qualche giorno fa, in una discussione, un amico turista a Vasto in casa in affitto ci poneva un problema di carenza di informazione sulla raccolta differenziata. Chi arriva che ne sa dei tipi di raccolta nelle varie giornate? Forse ogni estate bisognerebbe fare una campagna informativa per i turisti e poi fare appelli. Così come il Comune non si deve lagnare dei rifiuti ingombranti sparsi sul territorio quando da oltre 10 anni si sta aspettanto la mitica "isola ecologica" per tale servizio.
Comunque ecco l'appello del Sindaco, di oggiCOMUNICATO STAMPA
Raccolta differenziata, l’appello del sindaco Menna: evitare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti per le strade

I fratelli di Roberta Smargiassi donano alla città due defibrillatori

COMUNICATO STAMPA
I fratelli Smargiassi donano alla città due defibrillatori in memoria della sorella Roberta
Il Comune di Vasto riceverà in donazione due defibrillatori automatici a beneficio dell’intera

Società Vastese di Storia Patria: una riflessione sul 1817 "l'anno della paura"

Si è tenuto ieri 8 agosto presso i Giardini di Palazzo d’Avalos il convegno “1817-2017. Anniversari che definiscono la storia”, organizzato dalla Società Vastese di Storia Patria, con il patrocinio del Comune di Vasto.

Nell’occasione la presidente del sodalizio, prof.ssa Gabriella Izzi Benedetti, ha presentato la sua ricerca “1817, l’anno della paura”, un’approfondita analisi sulla terribile epidemia che quell’anno provocò a Vasto oltre 2.500 vittime. La prof. Izzi ha illustrato le cause ad ampio raggio, partendo non solo dallo