venerdì 20 gennaio 2017

LA NEVE IN ABRUZZO IERI E OGGI

L'amico MAURO FERRARA ha messo oggi in rete una pagina di fra Serafino Razzi in cui si parla di neve in Abruzzo quasi 500 anni fa. Sembra scritta ieri e noi volentieri la rilanciamo.

... dal nostro inviato in Abruzzo, Serafino Razzi:
"Il mercoledì a' 29 [di maggio 1577] dissi la messa...E dopo passato il fiume Sangro, e lasciataci la Rocca delle cinque miglia alla destra, salimmo, co' molto sudore, sopra asprissime montagne fino attanto che arrivammo al nominato Piano delle cinque miglia, e cotanto pericoloso nello inverno, e ne i tempi cattivi.
E' questa una vallata piana di cinque miglia, onde ha ricavato il nome, serrata e cinta tra altissimi colli, in cima di una alta montagna, di larghezza in certi luoghi di un miglio, et in alcuni di meno, onde tien forma di un catino vuoto. E serrandovisi dentro ne i tempi cattivi le nevi, le piogge e i venti, co' tanta furia, impeto e forza si vanno per quella avolgendo, che ciascheduno anno ci restano suffocate molte persone. Et una

Rigopiano salvi i 4 bambini

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2017/01/20/news/hotel-rigopiano-i-soccorritori-abbiamo-trovato-cinque-persone-vive-1.14743839?ref=hfqapeel-1

Ore 14: Rigopiano, otto persone vive

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2017/01/20/news/hotel-rigopiano-i-soccorritori-abbiamo-trovato-cinque-persone-vive-1.14743839?ref=hfqapeel-1

RIGOPIANO: TROVATE SEI PERSONE VIVE!

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2017/01/20/news/hotel-rigopiano-i-soccorritori-abbiamo-trovato-cinque-persone-vive-1.14743839?ref=hfqapeel-1

Hotel Rigopiano sepolto dalla neve: ore di angoscia per la giovane di Vasto

http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2017/01/20/news/aiutateci-vogliamo-andare-via-ma-nessuno-ha-raccolto-l-appello-1.14743450?ref=hfqapeel-1

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/01/19/news/terremoto_centro_italia_slavina_hotel_rigopiano-156353482/

Domenico De Luca (1817-1881) patriota, avvocato, poeta

di Lino Spadaccini

Duecento anni fa, il 20 gennaio 1817, nasceva Domenico De Luca, patriota, avvocato e poeta.
Discendente da famiglia signorile, perseguitata nei moti reazionari del 1799, Domenico De Luca stesso, per i suoi ideali liberali era malvisto dal governo borbonico.Sorvegliato e perseguitato, nel 1854 venne arrestato, insieme ad altri illustri personaggi, quali Beniamino Mayo, Camillo Del Greco, Filippo Tiberi e Vincenzo Cardone, con l’ignobile quanto stupida accusa di diffusione del colera. "Nell’attuale ricorrenza del colera", scriveva in data 10 settembre 1854 il Sottintendente Mirelli di Vasto all’Ispettore di Polizia, "essendosi in questo capoluogo sparse voci di propinazione di veleno… fa

Scerni: rinasce LU SUTACCE bollettino parrocchiale

 di GIUSEPPE CATANIA

Il Nuovo "Lu Sutacce" bollettino parrocchiale n. l gennaio 2017": “Lieto ritorno”. Cosi titola il nuovo periodico scernese che riprende la pubblicazione dopo molti anni.
Lo storico bollettino, promosso e diretto da Don Mario D'Ippolito vide la luce all'alba di domenica 27 ottobre 1965 per narrare fatti e personaggi di Scerni.
L'avvocato Corrado Squadrone, che fu uno fra i più attivi collaboratori (a lui si devono anche numerose pubblicazioni su Scemi e suoi personaggi), ne scrive la "rinascita", ricordandone la "cessazione".
Ora, grazie al nuovo Parroco di Scerni, Don Graziano Fabiani, "Lu Sutacce" rivede la luce per

giovedì 19 gennaio 2017

Hotel di Farindola: ore di apprensione per la ragazza di Vasto

http://www.ilnuovoonline.it/2017/01/19/ore-di-apprensione-per-la-vita-di-jessica-tinari/

Torrente Buonanotte: corso d'acqua a rischio

Il Sindaco di Vasto Francesco Menna e i tecnici comunali hanno appena concluso un sopralluogo presso il torrente Buonanotte. Il corso d’acqua sta raggiungendo il limite di sicurezza. Per questo il primo cittadino ha contestualmente emanato un’Ordinanza con cui ha disposto lo sgombero del “Camping “Europa”.

ore 17.30
AGGIORNAMENTO. Nuova Ordinanza del Sindaco con cui ha disposto lo sgombero e l'interdizione immediati di tutte le aree poste entro la fascia di 300 metri dall'argine del Vallone Maltempo. Il livello del corso d'acqua sta aumentando oltre il livello di guardia.

Neve, (o meglio acqua): venerdì ancora scuole chiuse

Il Sindaco di Vasto Francesco Menna ha firmato l'Ordinanza con cui ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché degli asili nido pubblici, insistenti sul territorio comunale della Città del Vasto, per il giorno di venerdì 20 gennaio 2017.
In allegato si trasmette l'Ordinanza n. 47 del 19.01.2017.

Cesare Michelangelo d'Avalos: battesimo a S. Maria Maggiore il 19 gennaio 1667

S. Maria Maggiore: la fonte battesimale dove fu battezzato Cesare Michelangelo d'Avalos 
Trecentocinquanta anni fa, il 19 gennaio 1667, veniva battezzato nella chiesa di S. Maria Maggiore a Vasto, Cesare Michelangelo d'Avalos, futuro Marchese del Vasto.
Nato il giorno 15 gennaio, il secondogenito di Diego e Francesca Carafa, venne battezzato quasi certamente nel bellissimo fonte battesimale, ancora oggi visibile sotto il colonnato vicino l’ufficio del parroco, realizzato nel 1572 in pietra della Maiella.
A presiedere la cerimonia, nientemeno che l'Arcivescovo e Conte di Chieti Nicolò Radulovich.
Nel libro dei battesimi, presso l'archivio parrocchiale è conservata la registrazione del battesimo, con il lungo nome imposto al Marchese del Vasto: Cesare, Michele, Angelo, Giuseppe, Domenico, Tommaso, Francesco, Nicolò, Pietro, Celestino, Cosma, Damiano, Paolo, Mauro, Antonio, Orazio, Berardino, Sebastiano e Giachino Felice. 

Dallo stesso documento apprendiamo che il piccolo rampollo della Casa d'Avalos è stato "tenuto al sacro fonte, dal R.do P.re Fra Rafaele Sena dell'ord. de Predicatoriet dalla Sig.ra Isabella d'Alois; l'uno come Procuratore dell'Ill.mo D. Francesco Maria Carrafa et l'altra come Procuratrice della R.da M.re Suora Rosina Sanfelice, monaca del Monastero di S. Chiara della Città di Isernia".
Nel 1690 alla morte del nipote, marchese di Pescara, Cesare Michelangelo ne ereditò i beni e il titolo, a cui si aggiunse nel 1697, in seguito alla morte del padre, anche quello di marchese del Vasto, principe di Isernia e Francavilla.
Persona astuta e ambiziosa, il Marchese riunì sotto di sé tutti i privilegi ed i titoli della casa, grazie anche al matrimonio con Ippolita, ultima erede del principe di Troia, Giovanni d’Avalos d’Aquino.
Acceso sostenitore di casa d’Austria, nel 1704 divenne principe del

SAN SEBASTIANO: STASERA IL CANTO, DOMANI LA FESTA

Dopo il Capo d'anno, la Pasquetta e Lu Sand’Andunie, questa sera, tempo permettendo, verrà riproposto il tradizionale canto del San Sebastiano.

Anticamente il giorno della vigilia della festa del Santo Martire, a Vasto chiamato SandeBbastejäne, oppure Lu Suànde Freccìute, patrono dei muratori, veniva eseguito il canto de La Prejuläte:
Pe ssanSabastejäne
sajje a lu monte e huarde lu piäne:
se vvite assa’, se spéra poche;
se vvite poche, se spéra assàje .
Oggi, grazie al gruppo "Vasto com’era", viene ripropostoil tradizionale canto del "San Sebastiano", di autore ignoto, che inizia con questi versi:
Bona sera bona gende
stiamo tutti allegramente

mercoledì 18 gennaio 2017

San Sebastiano Festa dei Vigili, da sempre

Il 20 gennaio p.v. si celebra la festa in onore di San Sebastiano Martire, Patrono dei Vigili Urbani.
Nell'occasione pubblichiamo alcune foto storiche a testimonianza della tradizionale festa del Corpo dei Vigili di Vasto.
"Era grande l’emozione nel percorrere in corteo la vie della nostra città - ricorda il v.comandante Pietro Palumbo - ci caricavamo di un nuovo e più forte impulso per rendere il nostro servizio sempre più attivo rivolto al bene della collettività vastese nella partecipazione reciproca  alla vigilanza delle Istituzioni civiche". Nelle tre foto fornite da Palumbo:  1- Vasto - Piazza L.V.Pudente - Deposizione corona di alloro al Monumento ai Caduti -  Festa di San Sebastiano - 20 gennaio 1976. 2- Vasto - Chiesa di Sant’Antonio - Messa di San Sebastiano - 20 gennaio 1976. 3 - Vasto - Cattedrale di San  Giuseppe - Messa festa di San Sebastiano - Gemellaggio tra il Corpo dei Vigili Urbani di Vasto e di Sondrio - 20 gennaio 1982.
 


VIDEO. Intanto risentiamoci il canto di San Sebastiano registrato nel 2014 dal gruppo "Vasto Com'era" previsto per le vie della città la sera del 19 gennaio.

Neve e terremoto: il Comune informa n. 3 18 gen 17 ore 21.30

Continua l’emergenza maltempo, menna: “attenzione massima”  Nelle scuole interventi di ripristino degli impianti termici e verifiche strutturali
 Task force pienamente operativa per monitorare costantemente gli effetti dell'abbondante precipitazione in corso.
Sapevamo che si sarebbe trattato di fenomeni di grande

Neve, anche domani, Giovedì, vacanza!

Il Sindaco di Vasto Francesco Menna ha firmato l'Ordinanza con cui ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché degli asili nido, pubblici e privati, insistenti sul territorio comunale della Città del Vasto, per il giorno di giovedì 19 gennaio 2017.

Tre forti scosse di terremoto avvertite anche a Vasto

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-01-18/terremoto-scossa-53-centro-italia-avvertita-roma--103359.shtml?uuid=AEwljZC

martedì 17 gennaio 2017

Neve: il COMUNE INFORMA, ANCORA ALLERTA METEO

bollettino n. 2     17.01.2017 ORE 22:30
Nuova allerta meteo da stasera per le successive 24-36 ore
Il Sindaco Menna: “Ci attendono ore difficili. Restiamo uniti!”
Non accenna a placarsi l’emergenza maltempo che sta interessando l’intero territorio regionale e che si appresta, nelle prossime ore, ad entrare nella fase più critica.
Preoccupa, in particolare, la situazione dell’energia elettrica, non fruita in alcune zone di Vasto già dal pomeriggio di ieri e che, nella giornata di oggi, è tornata a mancare diffusamente.
Tramite l’attivazione di generatori – commenta il primo cittadino –abbiamo assicurato la

La "PROVINCIA DI VASTO": grave errore non averla istituita

9 dic. 1957 consiglio comunale: da sinistra riconoscibile Espedito Ferrara, alla scrivania il sindaco Idiano Andreini, in piedi Raffaele De Cristofaro vice Sindaco di Montedorisio. (archivio Pasquale De Cristofaro)
Questa foto pubblicata su fb da Pasquale De Cristofaro ritrae una scena del consiglio Comunale del  9 dicembre 1957 in cui fu presentato alla città il progetto di legge per  la istituzione della "PROVINCIA DI VASTO", progetto che poi non fu possibile realizzare.
La foto fu scattata nella vecchia sede comunale, nel piano terra del palazzo scolastico a sinistra di piazza Rossetti. La Sala Consiglio, con le  eleganti pareti damascate (!), era ubicata a sinistra entrando nell'atrio.
Riconoscibile Espedito Ferrara, alla scrivania il sindaco Idiano Andreini, in piedi Raffaele De Cristofaro vice Sindaco di Monteodorisio.
L'idea di VASTO PROVINCIA tornò a galla diverse volte nei decenni successivi ma mai si concretizzò.
Immaginate tutti i vantaggi che avremmo avuto!
nda

FILIPPO PALIZZI:NATURALISTA, CAPOSCUOLA DELLA PITTURA NAPOLETANA

Filippo Palizzi
Una vita spesa per esaltare l'arte

di Giuseppe Catania 

L'undici settembre 1899, all'età di 80 anni, nella sua casa all'Arco Mirelli in Napoli, si spegneva la vita del pittore vastese Filippo Palizzi.
Era nato a Vasto il 16 giugno 1818 e passò la sua adolescenza, insieme al fratello Giuseppe, a Napoli. Fu allievo dell'Accademia di Belle Arti della città partenopea e qui ebbe i primi insegnamenti da Camillo Guerra e da Costanzo Angelini, da cui apprese il grande amore per la linea, la visione formale, che può ritenersi il primo efficace avviamento a quel rigore di espressione, uno dei suoi meriti

attenzione: "restrizioni nell’erogazione idrica"

COMUNICATO STAMPA
Erogazione limitata dell’acqua a Vasto. A comunicarlo é la SASI che fa sapere che, a causa di una rottura della adduttrice est Casoli-Vasto nel territorio del Comune di Altino in loc. Sant’Angelo, nelle prossime ore si avranno restrizioni nell’erogazione idrica.Oltre a Vasto, diversi i comuni interessati: ,San Salvo, Cupello, Casalbordino, Monteodorisio , Pollutri, Furci, San Buono, Gissi, Villalfonsina, Torino di Sangro, Casoli (Loc. Colle Marco e Vicenne), Altino, Atessa (Monte Marcone, c.da Colle Lippa, Colle Comune, Zona Ind.le, Saletti, Piazzano), Archi (c.da Sant’Amico, Piane d’Archi
Vasto, 17 gennaio 2017
L'ufficio stampa

Domani 18 gennaio...vacanza!

Nuova ordinanza : il Sindaco ORDINA la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché degli asili nido, pubblici e privati, insistenti sul territorio comunale della Città del Vasto, per il giorno di mercoledì 18 gennaio p.v., al fine di salvaguardare la pubblica incolumità; PRECISA che il presente provvedimento si intende esteso a tutto il personale scolastico, sia docente che A.T.A.;

"Lu Sand'Andunie" vastese: ecco il vero testo

Il poeta dialettale Fernando D'Annunzio ha effettuato una utile revisione grafica del testo di "Lu Sand'Andunie" vastese. 
Ed ha sottolineato: "Ho voluto riscrivere il testo del canto poiché, esaminandone diversi in circolazione, ho notato che, a causa delle varie trascrizioni spesso approssimative, presentano qualche imperfezione e difettano di accentazioni utili alla corretta lettura del dialetto". 

Lu Sand’Andunie
...si canta a Vasto il 16 Gennaio...
(revisione grafica di Fernando D’Annunzio)

lunedì 16 gennaio 2017

Neve, il Comune informa n. 1 (16.1.2017 ore 23)

VASTO DI NUOVO NELLA MORSA DEL GELO, SI RINNOVA L’EMERGENZA
Numerosi di disagi per la popolazione: preoccupano luce, acqua e ghiaccio.





Quando si verificano ondate di maltempo così violente, affrontarle è difficile per tutti, per i cittadini certamente, ma in primo luogo per il personale della task force comunale, impegnato ormai da 12 giorni a gestire l'allerta meteo.” Il Sindaco di Vasto Francesco Menna non nasconde

Vasto, torna l’energia elettrica in città

IL GOLFO ALLE 20 DEL 16 GENNAIO 17

Intenso il lavoro svolto dai tecnici dell'Enel al fine di ripristinare quanto prima la corrente elettrica. La situazione in Abruzzo è purtroppo ancora grave. Tanti infatti i paesi isolati, senza

Sputore eletto nel Consiglio Provinciale

GLI ELETTI NEL CONSIGLIO PROVINCIALE DI CHIETI
“Chieti Provincia Unita” (centrosinistra): Chiara Zappalorto, Arturo Scopino, Antonio Tamburrino, Giovanni Di Stefano, Vincenzo Sputore, Rocco Paolini, Pino Costantini.
“Insieme per la Provincia” (centrodestra): Luciano Marinucci, Graziano Marino, Gabriele Di Bucchianico.
“Obiettivo Provincia” (centrodestra): Tonino Marcello, Emiliano Vitale

FESTIVAL DELLA SCIENZA: PROGRAMMA DA RIMODULARE CAUSA NEVE



Opinioni: la ruota, "inutile ferraglia" a piazza Rossetti

riceviamo e pubblichiamo
Carissimo Direttore, mi domando da metà settembre del perché piazzare davanti al torrione e alla statua di Gabriele Rossetti le "volgarità di quattro giochetti rumorosi è fastidiosissimi" che una volta si posizionavano in P.zza Marconi. Forse che i Vastesi impigriti, in altro loco non sfrutterebbero l'opportunità di tale divertimento? Un borgo antico avrebbe il diritto di essere conservato e non deturpato. Abbiamo perso le palme nonostante gli strenui artifici del precedente Sindaco e adesso per migliorare la piazza aggiungiamo " la ferraglia rumorosa"?
Un giorno o l'altro la povera statua di Rossetti la ritroverete con le mani sulle orecchie, e allora forse capirete che la storia per essere vissuta ha bisogno di rispetto e di silenzio.
Carissimi saluti
Sandra Di Domenico

Vasto: scuole chiuse

.A SEGUITO DELLE AVVERSE CONDIZIONI METEOROLOGICHE E SU RICHIESTA DELLE VARIE SOCIETÀ’ DI TRASPORTO PUBBLICO È DISPOSTA LA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE A PARTIRE DALLE ORE 11.30
CIO’ AL FINE DI GARANTIRE ALLE SOCIETÀ CHE EFFETTUANO TRASPORTO EXTRAURBANO UN CORRETTO RIENTRO DEGLI STUDENTI NELLE PROPRIE SEDI.
SI PRECISA CHE È GARANTITA LA PRESENZA DEL PERSONALE SCOLASTICO FINO AL NORMALE ORARIO DI CHIUSURA DI OGNI SINGOLO PLESSO E DI CONSEGUENZA GLI ALUNNI POTRANNO RESTARE IN CLASSE.

Il Sindaco di Vasto Francesco Menna ha firmato l'Ordinanza con cui ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, nonché degli asili nido, pubblici e privati, insistenti sul territorio comunale della Città del Vasto, per il giorno di martedì 17 gennaio 2017

Neve! lunedì 16 gen 2017


Pagliarelli: S. Antonio Abate e Cerimonia Lions

A Pagliarelli, nell’ambito della festa per S. Antonio Abate
Cerimonia del Lions Club Vasto Host al monumento ai “Caduti della terra”

Ideato e realizzato grazie all’impegno di un apposito Comitato costituito all’interno del Lions Club Vasto Host, il monumento ai Caduti della terra era stato eretto nel piazzale antistante la Cantina Sociale “S. Michele Arcangelo” a Pagliarelli ed inaugurato il 15 maggio del 2010

Podistica: in piena attività già da inizio anno, i primi succcessi

Finite le feste inizia anche per la Podistica Vasto il nuovo anno agonistico che vedrà i suoi atleti impegnati nelle numerose gare che si disputeranno nei mesi a venire.
E infatti nella giornata di ieri Nicolino Dario e Giuseppe Costanzo hanno messo il segno nella prima prova del campionato regionale cross a squadre svoltosi a Pescara.Sulle distanze di 8 e 10 km i 2 atleti biancorossi hanno dato il meglio di se stessi conquistando ottimi risultati. Inoltre sabato scorso si è svolta anche la cerimonia di premiazione della stagione agonistica 2016 da parte del Corrilabruzzo e c'è stata una pioggia di

domenica 15 gennaio 2017

Il Card. Simoni calorosamente accolto a Vasto

Una incisiva testimonianza cristiana presso la parrocchia di S. Marco Evangelista 
 IL CARD. ERNEST SIMONI INVITA AD AMARE GESU’ E A PREGARE MARIA CON LA RECITA QUOTIDIANA DEL ROSARIO
 È stata una domenica indimenticabile quella vissuta nella Parrocchia di San Marco Evangelista a
30 FOTO>>>

Giubileo vastese 2017: STASERA celebrazione con mons. Bruno Forte

Sarà S. E. Mons. Bruno Forte, Arcivescovo Metropolita di Chieti-Vasto, a presiedere STASERA la solenne Concelebrazione Eucaristica a conclusione del S. Giubileo 2017.
La ricorrenza di quest'anno assume un significato particolare, così come sottolineato dal parroco don Stellerino D'Anniballe, in quanto la parrocchia di S. Pietro gode di questo privilegio da 240 anni, da quando il 12 dicembre 1777, il pontefice Pio VI, concesse alla comunità vastese la celebrazione del Giubileo nella terza domenica di gennaio, per aver dato ospitalità a Papa Alessandro III dal 7 febbraio al 9 marzo 1177.
Per capire i motivi di questo evento importante, dobbiamo tornare al 1177 quando Papa Alessandro III, partito da Siponto e diretto a Venezia, per fare da mediatore tra Federigo Barbarossa e i comuni della Lega Lombarda, sostò nella nostra città per circa un mese.
"Papa Alessandro III",scrisse lo storico Ludovico Antonio

Caricato ieri su YOUTUBE il video del VASTO FILM FESTIVAL

CARICATO IERI SU YOUTUBE iL video del Vasto Film Festival

S. ANTONIO ABATE: TUTTI GLI APPUNTAMENTI DA OGGI A MARTEDI'

Anche quest’anno, in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, nutrito il programma di festeggiamenti all’insegna della tradizione e della devozione.
Dopo i popolari canti del Capodanno e della Pasquetta, in occasione della festività di Sant'Antonio Abate, c'è un altro canto che è ormai entrato a far parte della tradizione locale: Lu Sand'Andunie.
Questa volta, oltre ai cantori ed ai musicisti, la

VIDEO, SAND'ANDUNIE: risentiamoci in anticipo la versione di 3 anni fa

sabato 14 gennaio 2017

Comitato di Quartiere San Lorenzo: domenica importante assemblea

Comunicato stampa
Si svolgerà domenica 15 gennaio 2017 alle ore 15.30 presso il Salone Parrocchiale di San Lorenzo a Vasto l’Assemblea Ordinaria dei Soci del Comitato di Quartiere San Lorenzo.

All’ordine del giorno la relazione del presidente Anna Piscicelli, l’approvazione del bilancio consuntivo 2016 e di quello preventivo 2017, il rinnovo del tesseramento, l’elezione del Consiglio Direttivo, varie ed eventuali. L’assemblea è pubblica, sono invitati i residenti-domiciliati e/o chi ha interessi a San Lorenzo, al fine di far

LICEI PANTINI-PUDENTE: domenica 15 open day

DOMENICA 15 GENNAIO 2017: PRIMO APPUNTAMENTO DELL’OPEN DAY DEL POLO LICEALE PANTINI-PUDENTE
Domenica 15 gennaio, nei plessi del Liceo Artistico, Classico, Economico-Sociale, Linguistico e delle Scienze Umane si svolgerà la prima delle

"FOTOTRAPPOLE" PER CHI LASCIA RIFIUTI SUL TERRITORIO

Cinque fototrappole (dispositivi elettronici attivi anche di notte) installate nelle zone considerate discariche abusive nel territorio della città. Sono posizionate sugli alberi e in altre strutture atte a filmare le targhe delle auto e le persone che gettano i rifiuti.
Le fototrappole sono dotate di sensori di movimento e il comune ha deciso di dichiarare guerra agli inquinatori abusivi,con una spesa di tremila euro con la installazione per le trappole che,peraltro, rientrano nell'attività svolta dalla Pulchra che si occupa dello smaltimento dei rifiuti urbani. L'onere è di circa 11.352 euro per un intervento mensile della durata di sei ore per ciasuno dei punti prefissati dove,solitamente sono depositati i rifiuti da parte degli abusivi:piazzale Fiume (parcheggio);Sant'Antonio Abate (nei pressi       della ex caserma,località Maddalena (fondovalle), strada Zimarino,San Lorenzo,Statale 16.
GIUSEPPE CATANIA

Aggiudicato l'appalto per la barriera frangiflutto a Punta Penna

Claudiense Opere Marittime di Venezia è la ditta che si è aggiudicato 1'appalto, per il costo di circa 60 mila euro,per la costruzione della bar­riera frangiflutti in massi lapidei bianchi,nel molo di levante del Porto di Punta Penna, in prosie­guo a quello già esistente.
L'opera si inquadra nei lavori per il potenziamento del bacino portuale, stralciando i fondi per il dra­gaggio dei fondali per la necessità di eliminare la difficoltà delle navi in entrata e in uscita dal bacino.
I lavori di potenziamento del Porto sono stati affidati all'Impresa Peluso di Vasto con una spesa di 633 mila euro (488.304 per costo dei lavori e 31 mila circa importo altri oneri).
Giuseppe Catania

Nuovo Commissario al Consorzio di Bonifica Vasto Sud: Roberto Amicone subentra a Mastrangelo

di Giuseppe Catania
Roberto Amicone (Francavilla) è il nuovo Commissario del Consorzio di Bonifica Vasto Sud (con sede in località S. Antonio Abate e subentra a Rodolfo Mastrangelo.

Scuola "Paolucci-Spataro: Open day giovedì e sabato

Devi iscrivere tuo figlio ? E’ tempo di Open Day
Giovedì 19 Infanzia e Primaria Spataro
e Sabato 21 Scuola Secondaria di Primo Grado Paolucci
Dovete iscrivere vostro figlio alla Scuola dell’Infanzia, Primaria o Secondaria di Primo Grado?

Cresce la popolazione di San Salvo

I dati della popolazione residente a San Salvo sono stati diffusi dall'Ufficio Anagrafe del Comune
Al 31 dicembre 2016 a San Salvo si contava una popolazione residente di 20.053 (lo scorso anno 20.016). 433 gli immigrati .e 391 i migranti. 172 i decessi; 167 i neonati; 69 le unioni celebrate con il rito religioso; 25 quelle con il rito civile. Il Presidente del Cenacolo Sansalvese Michele Molino così commenta: "Resiste l'attaccamento al matrimonio celebrato in chiesa".
G.C.


"A Gissi non verranno accolti gli immigrati"

La decisione  del  Sindaco  Chieffo
A Gissi non verranno accolti immigrati. Lo ha disposto il Sindaco Agostino Chieffo, con una comunicazione in­viata all'Ufficio Territoriale del Governo e al Prefetto di Chieti.

venerdì 13 gennaio 2017

Incontro informativo sulla celiachia

"Ma cosa mangi?” E’ il titolo di un incontro informativo sulla celiachia in programma martedì prossimo, 17 gennaio, alle 17,30, presso la Sala Consiliare del Comune di Vasto.L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Italiana Celiachia Abruzzo con l’Amministrazione Comunale di Vasto.

Scuole riaperte: stamattina check del Sindaco e dell'Assessore Marcello

Il Sindaco e l'Assessore Marcello da questa mattina in visita alle scuole riaperte. Nessun problema per i ragazzi; plessi pienamente fruibili e caldi. Unico problema registrato presso la scuola primaria dell'Incoronata dove, a causa del forte vento di questa mattina, la caduta di un albero ha tranciato i cavi elettrici. Situazione in via di soluzione grazie al pronto intervento dell'Enel. Nel frattempo, grazie al sempre prezioso contributo dei volontari della Protezione Civile, che hanno attivato due generatori e

NO al gemellaggio con Bari: perchè nel 2011 venne bocciata l'idea di Chatelet in Belgio?

UN ESEMPIO DI COME UNA CITTADINA DIVENTA
 "COMUNE D'EUROPA"
Siccome sta tornando alla ribalta l’idea di un altro gemellaggio, ci siamo ricordati che il 26 agosto 2011 era stata fatta un’altra proposta: quella con Chatelet in Belgio una città di 35.000 abitanti piena di abruzzesi.  https://noivastesi.blogspot.it/2011/08/gemellaggi-spunta-lidea-di-un.html
L’idea era nata da un incontro informale con Nick Pascucci, dinamico rappresentante della comunità abruzzese di Charleroi .

Anche allora si sottolineava che “l'Unione Europea da decenni sta cercando di promuovere i gemellaggi per la costruzione della cittadinanza europea. Ha sempre evidenziato che "Il gemellaggio è un’azione complessa, ricca di prospettive; è principalmente uno strumento straordinario di azione interculturale fra Regioni diverse dell’Europa: vince pregiudizi, procura un incontro umano fra Nord e Sud, cuce in una prospettiva unitaria le "diversità" europee; crea autentici legami di amicizia fra giovani di lingue e costumi diversi". L'Unione mette anche a disposizione fondi ed assistenza. Tutte le informazioni su http://www.twinning.org/it/page/l-unione-europea#.WHeuQ1PhBdg

Della proposta non se ne fece più nulla. Ora spunta l’idea di fare il gemellaggio con Bari, su cui non siamo d’accordo perché non è un “vero” gemellaggio, perché non aiuta a costruire la cittadinanza europea con veri scambi culturali.
NDA

In arrivo un libro su Tilli di Nicolangelo D'Adamo

Adelio Tilli (1917-2009)
Presentazione il 28 gennaio centenario della nascita?

A Vasto tutti conoscono Adelio Tilli (1917-2009) come preside. Pochi come autore. Eppure ha scritto molto, pubblicando quattro volumi quand’era in vita (2 romanzi e 2 raccolte di poesie) e lasciando una mole immensa di scritti dopo la sua morte.

Bene ha fatto il collega preside Nicolangelo D’Adamo a chiedere alla famiglia di mettere a disposizione tale materiale per la realizzazione di un nuovo volume sugli scritti inediti di Tilli.

Dopo un paio di anni di lavoro il volume è quasi pronto e dovrebbe essere presentato il 28 gennaio in coincidenza con il centenario della nascita del preside-scrittore.

Adelio Tilli apparteneva a quella schiera di intellettuali

Lions Vasto Host: incontro su un prezioso Evangelario del VI secolo

LIONS CLUB VASTO HOST
Anno Sociale 2016-2017
COMUNICATO STAMPASala Parrocchiale di San Paolo– Via Ritucci Chinni, 1 -Vasto
Momenti culturali del Lions Club Vasto Host
Il Codex Purpureus Rossanensis, riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità, illustrato e commentato a Vasto dall’Arch. Emilio Barrese
Il Lions Club Vasto Host,nell’ambito degli incontri culturali programmati per questo anno sociale, è

La psicosi delle multe e il parcheggio a pagamento scoraggiano la spesa a S. Chiara

G.M.D.R. ha pubblicato questo commento su fb: "Sono stato al mercatino, molte lamentele, bisogna riqualificare ma.....Non c'è posto auto, tutto a pagamento,,, vedo persone semplici, anziani a far spesa per risparmiare anche un solo euro. Basta un errore di parcheggio di soli dieci minuti, e vieni punito 
Si può trovare una soluzione almeno per il sabato !? Una società malata cieca sorda forte con i deboli".

La questione era stata da noi sollevata tempo addietro: a Vasto manca il "regolamento" del Consiglio Comunale per questo aspetto. 
Non si fa una salata multa per qualche minuto di ritardo rispetto al biglietto posto sul cruscotto! Le città più sensibili l'hanno regolamentato e pretendono solo qualche euro per infrazioni di questo tipo. Una cifra irrisoria.
Ricordiamo che la psicosi delle multe e il parcheggio a pagamento scoraggiano le persone a recarsi al centro storico. 
nda